Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

News

caracciolo gold run csds.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

coppe

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

premiazione

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

yellowball

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Metodica ABA

L’analisi applicata del comportamento (ABA) è la scienza che utilizza le procedure derivate dai principi del comportamento per migliorare comportamenti socialmente significativi in tutti gli ambiti di vita.

Dopo un primo colloquio conoscitivo con la famiglia, il progetto prevede la valutazione delle abilità del bambino con test VB MAPP o ABLLS.

In generale, si consiglia un piano terapeutico costituito da 5 PSM AMB + 5 LOG AMB + 1 PT/SETT o 10 PSM AMB + 1 PT.

Il progetto prevede: l’acquisizione di abilità ( mand, tact, ecoico, listener, visuo-percettive, imitazione grosso e fine motoria con e senza oggetto, controllo educativo, contatto oculare, attesa ecc.); generalizzazione delle acquisizioni nel contesto sociale;  socializzazione e integrazione del bambino con il gruppo dei pari in collaborazione con la scuola; formazione ai genitori per la gestione del bambino in una prospettiva di presa in carico globale.

 Dopo la valutazione, viene stilata una relazione di programmazione individualizzata e viene spiegata ai terapisti, ai genitori e agli insegnanti.

Le ore vengono così distribuite: 2 ore giornaliere di terapia per 5 gg/sett + 1 ore/sett PT di supervisione.

Tale supervisione viene effettuata ogni 2 mesi al centro, a casa e a scuola, per monitorare l’andamento del percorso terapeutico con eventuale aggiornamento della programmazione e per una formazione continua ai terapisti, alla famiglia e agli insegnanti con condivisione degli obiettivi.

Il monitoraggio viene svolto dal vivo, attraverso videoregistrazioni (previo consenso della famiglia) e presa dati.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Attivita' RSA svolte nel centro studi della scoliosi

Autorizzato ad espletare attività di riabilitazione ed è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale.

La nostra struttura è dotata di un Centro Diurno Semiresidenziale:

RSA – SEMIRESIDENZIALE PER DISABILI ED ANZIANIi

L’RSA è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 09:00 alle 16:00.

Il trattamento di RSA prevede le seguenti attività tra cui:

  • falegnameria;
  • decorazione;
  • cartonaggio;
  • ceramide;
  • cognitivo (drammatizzazione, etc;)
  • ricamo e cucito;
  • autonomie domestiche (pulizie, riordino, etc);
  • autonomie personali (lavaggio mani, denti, etc);
  • socializzazione di gruppo
  • Laboratorio Musicale
  • ROT
  • ADL
  • IADL

Inoltre il Centro svolge anche altre attività:

  • momenti strutturati con il gruppo al completo (uscite sul territorio, attività sportive , ecc.);
  • interventi individuali su richiesta dello specialista ASL(psicoterapia, fisiokinesiterapia, logopedia),

 I pazienti sono seguiti da una Equipe composta da : 

  • Terapisti Occupazionali
  • Psicologo
  • Assistente Sociale
  • Educatori Professionali
  • OSS
  • Infermieri Professionali
  • Responsabile Medico
  • Fisioterapisti
  • Logopedisti

L’RSA è dotata di una cucina interna , dove vengono preparati i pasti quotidianamente seguendo un menù redatto dal Responsabile Medico.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn